ERP

Fatturazione elettronica: obbligo oppure opportunità?

Dal 1° gennario entrerà in vigore l'obbligo di emissione delle fatture in modalità elettronica.

Quello che per molti viene visto come un obbligo potrebbe in realtà essere un'opportunità.

La normativa prevede infatti che le fatture inviate e ricevute debbano essere:

  • inviate in formato XML, secondo uno schemo molto preciso di informazioni previste;
  • firmate digitalmente;
  • inviate al sistema di interscambio del ministero, secondo canali specifici;
  • conservate per 10 anni a norma, in formato elettronico su server certificati.

Quella che per molti sembra essere un vero e proprio spauracchio, può in realtà essere una vera e propria opportunità: la normativa prevede infatti una standardizzazione nel formato delle fatture (sia per il ciclo di fatturazione attivo che passivo) indipendentemente dal software utilizzato.

In questo modo dotandosi di un semplice ERP (come quello sviluppato Weconstudio), oltre alla tradizionale attività di fatturazione attiva e ai classici moduli standard che caratterizzano un gestionale, sarà possibile vedere importarte tutte le fatture passive in modo automatico, offrendo una visione real-time della situazione della propria attività.

Mediante l'ERP Weconstudio, l'emissione della fatturazione attiva si riassume in un semplice click sul pusalnte di "Invio Fattura Elettronica", gestendo automaticamente l'intera pipeline operativa. 

L'ERP di Weconstudio è infatti una soluzione modulare che può offrire alle aziende un notevole valore aggiunto grazie a un'interfaccia user-friendly e alla reportistica che permette di analizzare in modo puntuale l'andamento della propria azienda.

2018-10-04 10:26:00 / BY Super Admin